Sconfitta all’ultimo minuto per i granata

Primo turno infrasettimanale per il Milano City reduce dal cambio improvviso di allenatore a seguito delle dimissioni di Fulvio Fiorin.

Mister Francesco Passiatore, all’esordio dopo la presentazione di ieri, rivoluziona in parte la rosa non solo per uomini in campo ma anche per modulo di gioco.

Formazione quindi con Rainero in porta, Ornaghi Rondelli Misimovic Lonardi, centrocampo Scampini Pellini Vecchione Sessa, Franzese e Messina con modulo 4-3-1-2 di Ancelottiana memoria.

I granata (oggi in bianco-rosso) aggrediscono subito la partita, mostrando la stessa grinta del loro nuovo allenatore.

Il 4-3-1-2, almeno nei primi 20’ di gioco, sembra esaltare le qualità di Franzese al fianco di Messina.

Nessuna occasione significativa da entrambe le parti di gioco salvo al 26’ cross da sinistra della Folgore Caratese con Misimovic che manca l’intervento consegnano a Bartulovic un’occasione d’oro. Rainero però è bravissimo a disinnescare un gol praticamente già fatto.

Al 30’ infortunio per Sessa con il giovane Mbaye a prendere il suo posto.

Partita che nonostante la grande intensità non presenta occasioni da gol significative.

Occasione per il Milano City al 40’ con Scampini che raccoglie una respinta della difesa scaricando il sinistro da fuori area: pallone largo di pochissimo.

Inizio secondo tempo con doppio cambio per Longo che sostituisce Di Stefano e Valotti con Silvestro e Candiano.

Milano City sempre in controllo delle operazioni anche nel Secondo tempo. Mister Passiatore al 9’ decide di cambiare L.Franzese con Franzese Gioele per smuovere l’attacco.

Al 13’ la migliore occasione della gara per i padroni di casa: cross da destra per Messina che da solo nell’area piccola ha l’occasione per colpire a rete ma incespica sul pallone calciando a lato. Occasione d’oro.

Seconda occasione ancora per Messina, 5 minuti dopo, con Franzese G. Che crossa da destra Messina colpisce di testa da posizione favorevole ma palla alta.

Il momento di forma, dovuto ad inizio campionato, si fa sentire con le due squadre impantanate.

Passiatore tenta di modificare la carte in tavola con un doppio cambio all’ 81’ con Patera e Passaro a prender il posto di Vecchione e Messina.

Ma dal nulla al minuto 88 la Folgore Caratese passa in vantaggio con Ferrari che stacca a centroarea battendo Rainero. 0-1.

Il Milano City tenta di recuperare e al 92’ ottiene un calcio di rigore! Scampini va sul dischetto ma si fa ipnotizzare da Castaldo.

Finisce così 0-1. Partita difficile da commentare per le ottime azioni capitate ai padroni di casa e non capitalizzate. Una sconfitta sfortunata che dev essere punto di partenza per la partita di domenica con la Castellanzese.

Seguici sui social
Seguici sui social
Milano City Football Club srl | via Monte Napoleone, 8 - 20121 Milano | CF 92001580155 | PI 06480070157 | Privacy Policy & Credits