Pareggio all’esordio nel derby granata-lilla

Prima giornata stagione 2019/2020 per il nuovo Milano City di mister Fulvio Fiorin che affronta il “derby” con il Legnano subito in casa.

Formazione rimaneggiata rispetto al primo turno di coppa Italia non solo per la formazione ma anche per il modulo.

Mister Fiorin sceglie il 4-2-3-1, marchio di fabbrica, con Rainero in porta, difesa Ornaghi Misimovic Rondelli Capone, centrocampo Pellini Scampini, tridente di trequartisti Lattarulo Sessa Scognamiglio con Franzese Lorenzo in punta.

Primi minuti di studio tra le due squadre con il Milano City che tenta insistentemente di trovare la profondità.

Al 13’ primo squillo per il Legnano con Ortolani che colpisce il palo dopo una punizione di Cocuzza, uno degli ex di giornata, non trattenuta perfettamente da Rainero.

Ammonizione al 20’ per Pellini per un fallo di gioco. Il primo tempo dei granata, oggi in maglia bianco-rossa omaggio al comune di Milano, è fatto di un buon possesso palla ma senza grandi squilli.

Il Legnano comincia a spingere con più intensità ma senza rendersi davvero pericoloso.

Primo tiro verso lo specchio della porta al 22’ con Lattarulo che non inquadra il bersaglio.

Milano City comincia a farsi vedere davanti grazie al pressing di Franzese e con un tiro cross di Pellini.

Al 33’ bellissima giocata del duo Franzese-Pellini con il numero 4 anticipato in area all’ultimo dal portiere Ragone.

Possibilità al 39’ con Scognamiglio, che inventa un numero a metà campo involandosi a rete con un tiro che finisce a lato del portiere.

Finisce così un primo non divertente, anche colpa del gran caldo, ma sicuramente con molta grinta.

Rientro in campo senza cambi per entrambe le formazioni.

Il clima, come già detto, si fa sempre più opprimente e l’andamento della gara ne risente.

I primi dieci minuti sono fatti di possesso palla per il Milano City con in Legnano incapace di passare la metà campo.

Il Milano City hai controllo della partita, con Lattarulo che sulla destra, insieme alle geometrie di Scampini-Pellini che fanno il bello ed il cattivo tempo a centrocampo.

Al 24’ primo cambio per il Milano City: staffetta tra i due Franzese con Gioele che rileva Lorenzo in attacco.

Il ritmo della partita si abbassa notevolmente, le due squadre sono martoriate dai crampi ed un caldo asfissiante.

Scognamiglio avrebbe una buona occasione di servire Lattarulo al centro dell’area al 33 ma non riesce a vederlo in tempo.

Secondo cambio al 40’ con Lattarulo che viene sostituito dal neo acquisto Passaro e dopo 3’ anche Scognamiglio esce per Patera.

Ultimi minuti costellati dai cambi per mister Fiorin che nel recupero dà spazio a Colombini-Albanese per Capone-Pellini.

Non c’è più tempo però: finisce così in pareggio la prima partita dell’anno.

0-0 tra Milano City e Legnano nel primo derby stagionale.

Seguici sui social
Seguici sui social
Milano City Football Club srl | via Monte Napoleone, 8 - 20121 Milano | CF 92001580155 | PI 06480070157 | Privacy Policy & Credits