Vittoria 3-2 per i granata sull’Equipe Lombardia

Seconda partita per il Milano City di Fulvio Fiorin, in questa fase di preparazione in vista del campionato.

Cambio di modulo rispetto alla difesa a quattro vista contro il Seregno passando ad un 3-4-2-1.

Formazione con Macci tra i pali, difesa a tre con Reale Coulibaly Capone, a centrocampo Scognamiglio Scampini Pellini Lonardi, Lattarulo Stanà dietro a Franzese G.

Pronti via subito occasionassima per i granata con Franzese che sfugge alla trappola del fuorigioco colpendo a rete, bravissimo il potere a deviare con Lattarulo che si divora un’occasione ghiottissima.

Gran caldo che condiziona l’andamento della partita ma che non impedisce al Milano City al 15’ di passare in vantaggio.

Schema da calcio di punizione con Pellini che serve Scognamiglio in area, di destro colpisce forte a rete per l’ 1-0.

Milano City che prende coraggio continuando ad attaccare. Latatrulo serve Lonardi in mezzo all’area che scarica fortissimo con Maestroni che disinnesca in bello stile.

Cooling break per le due squadre al 20’ del primo tempo.

Seconda metà di gioco più spenta a causa del gran caldo ma con i granata in controllo totale della partita.

Intorno al 35’ ottima azione per Scognamiglio che tenta il tiro da fuori con Franzese che ribatte a rete ma in fuorigioco.

Ancora Franzese tenta il diagonale pericoloso palla fuori di pochissimo.

Finisce così il primo tempo.

Stravolgimento nella ripresa con mister Fiorin che decide di modificare ampiamente la formazione.

Sinani in porta, difesa Albanese Ferro Colombini, centrocampo LaPlaca Patera Alfarone Cipolla Patera con Magro e Franzese L davanti.

Pronti via i granata mettono la quinta andando ripetutamente vicino al gol con Patera.

Al 10’ della ripresa è  Magro a siglare il raddoppio dopo un’ottima azione personale.

Nel momento migliore del Milano City sono gli ospiti però a trovare il gol: calcio di punizione battuto dell’ex Milan Oduamadi, Sinani respinge corto e Kone si avventa sul rimbalzo: 2-1.

L’equipe Lombardia prende coraggio, iniziando a pressare sfruttando la voglia di giocare palla a terra dalla difesa dei granata.

Secondo cooling break per spezzare il gran caldo.

Non fa nemmeno in tempo a riprendere l’incontro e Odouamadi pesca il jolly. Gran tiro dai 30 metri di sinistro che va ad insaccarsi nel sette battendo un incolpevole Sinani: 2-2.

Ma il Milano City non molla. Franzese L. È bravissimo a conquistarsi un calcio d’angolo dagli sviluppi Alfarone è bravissimo ad incornare di testa sul primo palo: 3-2!

Gli ultimi minuti sono disordinati soprattutto per le condizioni climatiche e la stanchezza non cambiando più il risultato.

Buona vittoria per i ragazzi di mister Fiorin che hanno fatto vedere ottimi spunti, non solo sul piano del gioco ma anche per il carattere dimostrato portando a casa la partita.

Seguici sui social
Seguici sui social
Milano City Football Club srl | via Monte Napoleone, 8 - 20121 Milano | CF 92001580155 | PI 06480070157 | Privacy Policy & Credits