Prima uscita stagionale per il Milano City

Inizia l’era Fulvio Fiorin per il Milano City impegnato oggi allo stadio Ferruccio di Seregno in un’amichevole congiunta con la formazione Brianzola del Seregno Calcio.

Il mister sceglie il suo celeberrimo 4-2-3-1 per iniziare questa nuova avventura, la formazione quindi recita: Rainero in porta, Capone Coulibaly Ornaghi Colombini, il capitano Scampini con Pellini in mediana, Lonardi Lattarulo Scognamiglio dietro l’unica punta Franzese G.

Primi minuti di studio in cui il Milano City cerca di giocare con il credo del suo allenatore un calcio propositivo, palla a terra con una squadra decisamente compatta.

Al 9’ minuto pericolo da calcio di punizione con Lacamera che calcia a rete una punizione velenosa ma bravissimo il numero 1 Rainero a disinnescare in bello stile.

Carichi di lavoro pesanti, caldo e necessità di conoscersi meglio non regalano una grande partita a metà primo tempo. Le due squadre mantengono la posizione, provando ciò che i due allenatori hanno preparato durante la prima fase di preparazione.

Prima sortita offensiva per i granata, dopo il “cooling break”, con Latatrulo che tenta di servire una buona palla al centro per Franzese con un difensore del Seregno che intercetta.

Al 27’ occasione d’oro per Scognamiglio che s’invola sulla fascia  andando in 1vs 1 contro il portiere, tentativo di servire quindi il solito Franzese al centro ma il passaggio è troppo in ritardo.

Ancora Scogniamiglio al 30’ si rende pericoloso con una bella azione dal centro.

Finisce così il primo tempo a reti inviolate.

Ripresa che inizia senza cambi per entrambe le formazioni.

Capitola però la difesa granata al 3’ minuto: Marini sfonda dalla destra servendo nell’area piccola un pallone che l’attaccante del Seregno manca ma sfortunatamente Coulibaly la devia in porta battendo l’incolpevole Rainero. 1-0 per i padroni di casa.

Tris di cambi per mister Fiorin: entrano in campo Cotarello, Gazzotti e Alfarone per Scognamiglio, Colombini e Ornaghi.

Secondo tempo comunque positivo nonostante lo svantaggio dove i giovani granata non soffrono particolarmente e tentano le ripartente offensive per rendersi pericolosi.

Altri cambi esce Coulibaly ed entra Albanese oltre a Rinaldi che prende il posto di Pellini.

Il Milano City gioca un calcio piacevole fatto di verticalizzazioni unite ad una spiccata aggressività sul pallone che mette in difficoltà il Seregno che nel secondo tempo non è mai arrivato in porta dopo il gol.

Vicinissimo al gol l 20’ il Milano City con Ierardi che solamente per un miracolo difensivo brianzolo non riesce a trovare la porta da posizione favorevole.

Ancora Ierardi, al 32’, tenta la botta da fuori, alta, dopo una bella azione sulla fascia di Lonardi che tenta il cross rasoterra non trovando nessuno in area.

Entrano Ferro e La Placa ed escono Capone e Lonardi.

Franzese tenta il contropiede ed è l’ultima giocata della partita visto che esce insieme a Scampini e Latarulo per Lombardi,Patera e Rinaldi.

Finisce così l’incontro. Un buon Milano City all’esordio che sicuramente può rammaricarsi della sconfitta ma non del gioco espresso.

 

Ufficio Stampa

Niccolò Arenella

Seguici sui social
Seguici sui social
Milano City Football Club srl | via Monte Napoleone, 8 - 20121 Milano | CF 92001580155 | PI 06480070157 | Privacy Policy & Credits