Il grande cuore granata al 91′ piega il Bra con Mair

Allo stadio “A. Bravi” di Bra va in scena l’ultimo turno infrasettimanale della stagione, con il Milano City che affronta i padroni di casa dell’ A.C. Bra.

Rispetto al turno di Domenica scorsa c’è il rientro dopo la squalifica di Selvatico a centrocampo ed il ritorno tra i pali di Sangalli.

Out De Bode dopo il colpo alla testa ricevuto nello scontro con l’Arconatese.

Non sono le sole novità nel classico 3-4-3 che ve appunto Sangalli tra i pali, difesa con Molinari Capogrosso Pupeschi, centrocampo Mecca D’Orazio Selvatico Lattarulo e trio d’attacco composto da Speziale Tonani e D. Rossi.

Primi minuti di studio per le due formazioni con i granata che cercano insistentemente il gioco sulle fasce.

Primo tiro della partita con Selvatico che al 5’ tenta la botta da fuori senza fortuna.

Milano City che è sceso in campo col piglio di chi sa che non può sbagliare, pressando ferocemente a centrocampo.

La partita però fa fatica a sbloccarsi le uniche occasioni degne di nota sono un possibile rigore su Davide Rossi al 23’ e un bel tiro da fuori, troppo centrale, del tuttocampista Speziale due minuti più tardi.

Alla mezz’ora le occasioni continuano a latitare per le due formazioni entrambe molto schiacciate difensivamente.

Ammonito al 42’ Davide Rossi per aver allontanato il pallone a gioco fermo.

Non una partita avvincente in questo primo tempo ed i granata devono assolutamente fare qualcosa in più davanti per portare a casa i risultato.

Ricomincia la partita senza alcun cambio in entrambe le formazioni.

In apertura subito i granata che si fanno vedere in zona offensiva con D’Orazio, bel tiro fuori di pochissimo, e successivamente con Tonani con un tiro da fuori leggermente forzato.

Ancora pericolosi i granata al 12’ di questa ripresa con Lattarulo che piazza un cross teso per Mecca che gioca di sponda su Rossi a centro area che mira la porta, il tiro è debole ma all’ultimo si avventano Tonani e Bettati con quest’ultimo che salva tutto sulla linea di porta: che occasione!

Ammonito al 14’ D’Orazio per gioco scorretto.

Il Milano City è in un ottimo momento: Speziale fa una grande giocata per Tonani che in spaccata si lancia sul primo palo costringendo Bonofiglio ad un intervento prodigioso salvandosi in angolo.

Progressivamente la partita si abbassa di ritmo, con le squadre tornate a livello del primo tempo ma comunque con i granata più propositivi.

Altra azione ancora per Tonani ancora in spaccata, su assistenza bassa di Rossi, con il numero 9 che aggancia col piede sbagliato facendo terminare il pallone a lato.

Ezio Rossi, al 37’, decide di effettuare il primo cambio della partita sostituendo un ottimo Davide Rossi con Kerroumi.

Secondo cambio, dopo due minuti, con Mair che prende il posto di Tonani.

Clamoroso al minuto 44 azione bellissima Mair Kerroumi col marocchino che calcia contro il portiere.

Ma al 91’ la tigre altoatesina Denis Mair è glaciale! Parapiglia in area con Molinari che la tocca indietro per Mair che comodamente insacca. 0-1 al 91’!

Non c’è più tempo per recuperare di granata portano a casa il risultato!!

Grande cuore del Milano City che ci ha creduto fino alla fine.

Prossimo appuntamento in casa contro il Borgosesia per credere a questa salvezza.

Seguici sui social
Seguici sui social
Milano City Football Club srl | via Monte Napoleone, 8 - 20121 Milano | CF 92001580155 | PI 06480070157 | Privacy Policy & Credits