I granata lottano ma cadono a Lecco

Dopo la vittoria contro il Ligorna in casa il Milano City affronta la trasferta di Lecco contro i vincitori del girone A.

Mister Ezio Rossi, causa risentimento muscolare avvertito durante la precedente partita, è costretto a rinunciare al capitano Neto Pereira.

Non cambia però la formazione con un 3-4-3 di base con Frigione tra i pali, Molinari Capogrosso Pupeschi in difesa, centrocampo composta da Mecca Selvatico D’Orazio Lattarulo mentre in avanti agiranno D.Rossi Tonani e Speziale.

Nel pre partita festeggiamenti da parte dei padroni di casa per la promozione raggiunta nello scorso turno di campionato.

Inizio partita sotto una pioggia scrosciante e la prima occasione, dopo 3’ di gioco, è del Lecco con Lisai che mette in mezzo per Capogna che centra la traversa.

Al 10’ ammonizione per Selvatico, diffidato, che quindi salterà la partita contro l’Arconatese.

I primi 20’ di gioco sono caratterizzati da scarse occasioni con entrambe le squadre molto basse e, complice la pioggia che cade copiosa, con un gioco che latita.

Il Milano City muove bene la palla a centrocampo anche se non riesce a trovare occasioni da rete nonostante tre belle punizioni dal limite che i granata si sono conquistati grazie ai guizzi di Speziale.

A sbloccare la partita, al 32’, è però il Lecco con Moleri: Selvatico gioca male una palla verso la difesa con Moleri che si invola in 1 vs 1 contro Capogrosso e scocca un destro che Frigione non può parare.

La risposta del Milano City è affidata al 36’ a Tonani che tenta un tiro da fuori area che finisce alto sopra la traversa.

I granata però tirano fuori tutto il loro coraggio iniziando a farsi vedere molto più spesso in area.

Al 39’ bellissima azione di Mecca che entra in area, dopo uno slalom, scoccando un sinistro deviato sol all’ultimo dai difensori.

Un minuto più tardi Tonani s’improvvisa assistman servendo un rasoterra a centro area per Speziale che scivolando tenta la conclusione a rete fuori di poco.

Finisce senza altri sussulti il primo tempo con i granata sotto nel punteggio ma non nel gioco.

Seconda frazione che incomincia senza cambi.

Pronti via dopo pochi secondi prima occasione rete per il Milano City con Lattarulo che tenta un tiro di piatto al volo che sorvola di pochissimo la traversa.

I granata iniziano decisamente meglio e costruiscono una seconda occasione da rete, stavolta con Speziale che rientrano da sinistra scarica il destro sul primo palo fuori di un niente.

Primo cambio per mister Ezio Rossi al 12’ della ripresa con De Bode che prende il posto di Davide Rossi, con conseguente avanzamento di Pupeschi a centrocampo.

Altra occasione da rete per i granata da calcio di punizione con Selvatico che impegna Safarakis, non perfetto sulla presa, con Tonani che prova ad avventarsi sul rimpallo ma viene anticipato da un difensore lecchese.

Al 22’ Speziale, sempre il tuttocampista, rientra in area mettendo un cross che Pupeschi di testa riesce a prendere colpendo un’incredibile traversa: tanta sfortuna per il city.

Parlando di sfortuna anche 30’ incredibile Tonani che va in superiorità numerica contro il solo Malgrati ma lanciato in contropiede perde leggermente il controllo ed il capitano del Lecco lo ferma.

Da calcio di punizione, ancora al 32’ come nel primo tempo, trova il raddoppio il Lecco con Pedrocchi. Passivo immeritato davvero per dei granata molto meglio nella ripresa.

Il Milano City ci prova con una discesa di LAttarulo con Samake che sventa tutto sullalinea.

Da calcio d’angolo conseguente arriva il gol del Milano City!

Speziale raccoglie lungo rimettendo in mezzo per Molinari che solo da due passi insacca in rete! 2-1 e primo gol del classe 2000!

Mister rossi dopo il gol opera il terzo cambio con Boccadamo per Mecca.

Il Milano City aumenta il pressing negli ultimi minuti con un 3-5-2 che aumenta la pressione sui centrocampisti avversari.

Ultime occasioni per il Milano City con 4 minuti di recupero.

Ma a trovare il gol al secondo minuto di recupero è il Lecco ancora con Pedrocchi che chiude la partita.

Finisce così 3-1 per i padroni di casa.

Buona prova comunque per i granata che devono già mettersi alle spalle questa partita e avere la testa allo scontro diretto di domenica prossima contro l’Arconatese.

Seguici sui social
Seguici sui social
BUSTESE MILANO CITY FC SSD ARL | Via Benvenuto Cellini 22, 20020 Busto Garolfo (MI) | CF: 92001580155 P. IVA: 06480070157 | Privacy Policy & Credits