Granata sfortunati ad Asti finisce 2-0

Esordio in trasferta per mister Ezio Rossi contro il Chieri, ma si gioca ad Asti a causa dell’indisponibilità del campo dei padroni di casa.

Il nuovo allenatore rivoluziona la formazione portando diverse novità:

Kerezovic, confermato tra i pali, difesa con Boccadamo Orchi Amelio Colaianni, centrocampo Roselli Mecca e più avanzati Cocuzza Santonocito Cianci con Mair unica punta.

Primi minuti di studio per le due formazioni, Milano City che cerca di verticalizzare il pallone per cercare Mair mentre il Chieri predilige il possesso palla.

Primo tiro per i granata al 10’ con Mecca che dagli sviluppi di un calcio d’angolo spara alto sopra la traversa.

Un partita che nel primo tempora davvero poco da raccontare salvo un paio di ammonizioni per il Chieri. Il Milano City, tiene bene il campo lasciando niente agli avversari anche se fatica a finalizzare.

Al 43’ un lancio lungo dalla difesa del Chieri sorprende i due centrali che lasciano Campagna leggermente in gioco e, da posizione defilata, spara all’angolino basso trafiggendo un incolpevole Kerezovic.

Primo tempo che si chiude quindi 1-0 con i granata che avrebbero meritato più che il pareggio.

Nella seconda frazione però i granata escono frastornati dallo svantaggio nei minuti finali.

Il Chieri potrebbe raddoppiare con un colpo di testa da posizione molto ravvicinata di Serbouti ma Kerezovic è miracoloso nel chiudere la saracinesca.

Al 56’ entra in campo il capitano Neto Pereira per Cocuzza.

Il capitano fa sentire la sua esperienza e i granata si portano in avanti. Mai viene anticipato di pochissimo dopo che Cianci ha servito uno splendido rasoterra in piena area.

Cambio al 65’ entra Balzano per Santonocito. Mair ancora lui impegna con un missile da fuori area che Benini devia in angolo.

Milano City costringe in area il Chieri con 4 calci d’angolo consecutivi: gli ominidi Ezio Rossi vogliono il pari.

Minuto 71’ terzo cambio dentro Pizzutelli fuori Roselli.

Nonostante i miglior possesso palla il Chieri raddoppia. Merkaj, appena entrato, tira verso il centro dell’area ma una deviazione incredibile di tacco di un difensore manda la palla nel sette alle spalle del portiere. 2-0 minuto 80’.

Girandola di cambi con dentro Speziale e Yoboua per Cianci e Colaianni.

Milano City tenta ancora di arrivare in porta ma gli ultimi 10’ non portano i risultati sperati e dopo 4 di recupero finisce la partita.

Un 2-0 che fa male per come i granata hanno giocato e che punisce oltre misura gli sfortunati uomini di Ezio Rossi.

Seguici sui social
Seguici sui social
Milano City Football Club srl | via Monte Napoleone, 8 - 20121 Milano | CF 92001580155 | PI 06480070157 | Privacy Policy & Credits