Prima sconfitta stagionale per i granata

Terza giornata del girone A di Serie D, Miano City affronta la trasferta ligure per sfidare l’U.S. Fezzanese.

Novità di formazione per mister Cusatis che riporta Roselli tra i titolari confermando anche Pizzutelli. Cambio anche al centro della difesa con Amelio al posto di De Bode.

Milano City al 9’ si rende pericoloso con Santonocito che scatta sulla linea del fuorigioco e da posizione defilata spara a rete: il portiere è attento.

Sul capovolgimento di fronte Cecchetti tira a rete da fuori area ma Kerezovic è bravissimo a salvare.

I granata però sono propositivi e si ripresentano ancora dalle parti del numero uno fezzanese, ancora con Santonocito ma la palla è alta.

Primi 20’ senza sussulti, con gli ospiti che nonostante siano molto più spesso nella metà campo avversaria, non riescono a concretizzare. Ben 3 angoli a 0, infatti, in questa prima fase.

Al 27’ ammonizione per il capitano Neto Pereira.

Occasione per Orchi al 31’ che, come domenica scorsa, si libera benissimo di testa in area ma l’assistente ferma per fuorigioco.

Ma quando i granata sembravano in controllo della partita arriva la beffa: Diallo riceve un rimpallo in area, in posizione dubbia, colpendo a rete un Kerezovic che tenta di salvare lo svantaggio. 1-0.

Il Milano city tenta in più occasioni di ribaltare la partita, ma le poche conclusioni dirette in porta rendono difficile trovare il pareggio.

Al 40’ arriva la doppia beffa con Baudo, che stacca di testa raccogliendo un cross dalla sinistra. 2-0.

I granata tentano di organizzare la manovra ma i 5 minuti finali sono di attacchi confusionari. Finisce così un primo tempo in cui il Milano City esce si sotto di due gol, ma non sembra dimostrare di meritare un passivo così pesante.

Secondo tempo in cui gli ospiti devono dimostrare qualcosa a livello di forza mentale.

Dopo pochissimi secondi Santonocito impegna il portiere, ma l’occasione di Mair, sempre al primo minuto, è ghiottissima con l’altoatesino che brucia la difesa e spara in porta ma Greci compie un super intervento. I Granata sono carichi e sono entrati in campo con il giusto piglio.

Al 59’ intervento su Boccadamo in area avversaria ma l’arbitro fa continuare il gioco. Il Milano City continua a pressare la Fezzanese nella sua area, ma il progredire abbassamento dei ritmi da parte della formazione di casa causa qualche problema alla manovra in campo.

Al 65’ Mister Cusatis tenta di aumentare l’attitudine offensiva della squadra inserendo Lattarulo per Roselli. Lo stesso Lattarulo colpisce la traversa con una deviazione dopo il cross, ma la palla torna in campo in maniera ininfluente.

Altro cambio fuori Santonocito dentro Speziale.

La fezzanese tiene il vantaggio e la girandola di cambi, 4 prima del 75’, abbassano ancora più il rtimo del gioco. Ammonito Martino al minuto 85.

Pizzutelli non molla e impegna il portiere da fuori area al 90’.

Nonostante un secondo tempo molto aggressivo il risultato non cambia. La Fezzanese vince in casa condannando il Milano City alla prima sconfitta stagionale.

Seguici sui social
Seguici sui social
Milano City Football Club srl | via Monte Napoleone, 8 - 20121 Milano | CF 92001580155 | PI 06480070157 | Privacy Policy & Credits