Folgore Caratese – Milano City FC 1-1, granata ripresi all’ultimo minuto

Prima giornata di campionato per i granata del Milano City FC che affrontano la trasferta di Carate Brianza per sfidare la Folgore Caratese.

La prima formazione della stagione vede in porta Kerezovic, difesa con Boccadamo De Bode Orchi Martino, centrocampo Mecca Roselli Ricozzi con in avanti Santonocito Mair ed il capitano Neto Pereira.

Folgore Caratese schierata invece col 3-5-2.

Al 4’ Boccadamo subisce fallo sulla trequarti campo, dalla punizione Ricozzi è bravo a servire al centro Mair con un filtrate ma il portiere avversario è bravo ad anticipare.

Primi minuti di studio tra le due formazioni.

Ci prova al 7’ Santonocito servire lungo Mair che guadagna un calcio d’angolo. Il corner però ha poca fortuna con Orchi che dal centro dell’area calcia alto.

Trenta secondi dopo è Moretti a cercare di bucare Kerezovic ma il tiro è debole. La Caratese ci riprova poco dopo con Marchio che mette in mezzo ma ancora il numero uno granata è sicuro nella presa.

Milano City va vicina al vantaggio con il numero 18 Mair che da fuori area manca il bersaglio di pochissimo con uno splendido tiro a giro.

Al 13’ Conrotto tenta la botta da fuori ma la palla finisce ampiamente a lato.

Sei minuti più tardi è ancora la Caratese a rendersi pericolosa da calcio d’angolo ma l’azione è interrotta per un fallo su Kerezovic.

I granata rischiano al 21’ con Cacciatore che spara incredibilmente alto da sotto porta.

Minuti centrali del primo tempo in cui il Milano City è in difficoltà. Marchio da fuori area ci prova, Kerezovic devia in angolo.

Al 29’ ammonito Ngom per fallo su Martino. Al 32’ lo stesso Ngom calcia debolmente da fuori area una palla che non impensierisce il numero uno del Milano City.

Ma al 33’ è il Milano City a passare in vantaggio! Da rimessa laterale Neto Pereira è bravissimo a districarsi mettendola in mezzo per Mecca che calcia al volo, il pallone carambola su Santonocito che diventa il primo marcatore stagionale.

Dopo il gol è la Caratese a cercare con più insistenza le scorribande offensive. Al minuto 43 altra ammonizione per i padroni di casa: giallo per Conrotto.

Si conclude così il primo tempo sul risultato di 1-0 per gli ospiti.

Secondo tempo con le squadre che si presentano senza cambi.

Folgore Caratese che al 48’ guadagna un calcio d’angolo da devizione di Boccadamo attento a non far segnare Gioè appostato sul secondo palo.

Il terzino è protagonista anche in fase offensiva al 53’, rientrando verso il centro dell’area ed esplodendo il sinistro che però è parato da Rainero.

Ancora i granata a rendersi pericolosi al 55’ con Neto Pereira che da fuori area tenta di sorprendere tutti ma il tiro è largo.

Al 58’ ci prova Cacciatore di testa ma mal calibrato.

Tre minuti più tardi Bianco vicinissimo al pareggio da fuori area ma la palla si impenna troppo finendo sopra la traversa.

Primo cambio della partita: esce Roselli ed entra Pizzutelli.

La folgore Caratese sfiora il vantaggio ma la difesa granata è solida e vigorosa ad impedire ai padroni di casa di trovare la via del pareggio.

Kerzovic è bravissimo a bloccare un colpo di testa a botta sicura di Bianco. Sul contropiede conseguente ammonito Vingiano per fallo su Neto Pereira.

Doppio cambio per Mister Cusatis: dentro Cianci e Amelio per Neto Pereira e Martino.

Martino che sfiora subito il gol con un colpo di testa che ha poca fortuna.

Vicina al gol anche la Caratese con Moretti. Altro cambio per i granata al 32’ con Lattarulo che prende il posto dell’autore del gol Santonocito.

Forcing dei padroni di casa senza risultati. All’ 87’ entra Speziale per Mair.

Contemporaneamente al cambio i granata rimangono in dieci uomini: Cianci viene espulso per fallo di reazione.

Al 91’ però capitolano i granata: rigore dubbio di Amelio che commette fallo in area su Gioè. Lo stesso numero 9 segna il rigore dell’ 1-1.

Finisce quindi con un pareggio la rima uscita di campionato del Milano City.

Le parole in conferenza il nostro Direttore Sportivo Mariano Fernandez:

“Buon primo tempo dei nostri, dovevamo concretizzare meglio e abbiamo sofferto un pochino. Con un uomo in meno abbiamo subito nel finale, con un rigore che definirei inesistente. Ci crediamo, abbiamo fatto una prestazione comunque molto buona. Sono soddisfatto.”

Seguici sui social
Seguici sui social
Milano City Football Club srl | via Monte Napoleone, 8 - 20121 Milano | CF 92001580155 | PI 06480070157 | Privacy Policy & Credits